Premio Nazionale di Poesia La Masnada

Premio Nazionale di Poesia La Masnada

Entro il 31 maggio prossimo si potrà prendere parte alla prima edizione del Premio Nazionale di Poesia La Masnada. La premiazione avverrà a Cropani (CZ) nel corso della rassegna Borghi in Festival (28-31 luglio 2021).

Il Premio Nazionale di Poesia La Masnada prevede due distinte sezioni cui possono partecipare autrici e autori di qualsiasi età e nazionalità:

Poesia Edita

Per partecipare alla sezione bisogna inviare copia elettronica dell’opera in formato pdf (aperto). Si accettano solo opere in lingua italiana, senza vincoli di tema o metrica. Ogni poeta può partecipare solo ed esclusivamente con poesie da lui composte (a riguardo si sottoscriverà la dichiarazione di paternità contenuta nella scheda d’iscrizione).

Poesia Inedita

Per prendere parte alla sezione bisogna inviare 5 poesie in formato pdf (aperto) estratte da una raccolta organica (anche parziale). Si accettano solo opere in lingua italiana, senza vincoli di tema o metrica, non eccedenti per tutte e 5 le poesie i 250 versi. Le poesie dovranno essere inedite e mai pubblicate in forma di libro (saranno accettate anche poesie iscritte ad altri concorsi e/o inviate a portali, siti e blog online, social network, giornali, riviste, antologie). Ogni poeta può partecipare solo ed esclusivamente con poesie da lui composte (a riguardo si sottoscriverà la dichiarazione di paternità contenuta nella scheda d’iscrizione).

Costi di partecipazione

Il contributo di partecipazione al Premio Nazionale di Poesia La Masnada è di 20 euro per ogni sezione. Lo stesso è da intendersi quale erogazione liberale all’Associazione e perciò non potrà essere in nessun caso restituito. I concorrenti che intendono partecipare sia con poesie edite che inedite, possono iscriversi in entrambe le sezioni del concorso pagando due quote di partecipazione e procedendo all’invio di due differenti mail.

Le opere devono essere inviate entro e non oltre il 31 maggio 2021 tramite il form raggiungibile cliccando qui.

Premiazione

La premiazione, compatibilmente con le norme che saranno allora vigenti in merito alla prevenzione anti-Covid, si svolgerà a Cropani (CZ) all’interno della cornice Borghi in Festival, un festival incentrato sulla parola, previsto per i giorni 28, 29, 30 e 31 luglio 2021.

Entro il 10 giugno 2021 sarà pubblicato sul sito della rassegna l’esito delle votazioni con l’individuazione di n. 5 finalisti per ogni sezione. Il vincitore assoluto per ognuna delle due sezioni verrà ufficializzato durante la serata di premiazione; i finalisti sono caldamente invitati a partecipare.

I premi

Sezione Poesia Edita
1° classificato € 300,00 + targa
2° classificato € 50 buono acquisto in libri presso libreria Ubik Catanzaro + attestato
3° classificato € 30 buono acquisto in libri presso libreria Ubik Catanzaro + attestato

Sezione Poesia Inedita
1° classificato pubblicazione totalmente gratuita del libro con la casa editrice TRALERIGHELIBRI + targa
2° classificato € 50 buono acquisto in libri presso libreria Ubik Catanzaro + attestato
3° classificato € 30 buono acquisto in libri presso libreria Ubik Catanzaro + attestato

L’associazione La Masnada

La Masnada è un collettivo che opera con passione e competenza in ambito letterario dal 1999. È nata intorno all’omonima rivista, che a oggi conta 113 uscite, per costituirsi successivamente in associazione di volontario culturale, divenendo Onlus di diritto.

Numerose le iniziative ideate e realizzate, su tutte il Festivaletteratura di Calabria Parole Erranti che con 14 edizioni al suo attivo è il festival letterario più longevo della regione. Tra le personalità ospitate nel corso degli anni: Gianni Vattimo, Alessandro Haber, Diego Fusaro, Dario Vergassola, Peppe Voltarelli, David Riondino, Goffredo Fofi, Pierpaolo Capovilla, Emidio Clementi, Alessio Lega, Tetes de bois, Domenico Dara, Paolo Nori.

I masnadieri sono mossi da un’innata vocazione poetica: la loro prima iniziativa fu il concorso di Poesia Cicatrici aperte (2001); è La Masnada ad aver introdotto in Calabria lo Slam Poetry nel 2003, e sono sempre i masnadieri a essersi aggiudicati il titolo di miglior Festival di Poesia della Calabria, nell’ambito del bando “Fondo Unico per la Cultura” nel 2010. Con piglio scanzonato e attitudine tragica, i masnadieri continuano a inseguire le fascinazioni estetiche e le loro molteplici forme.