Il Museo della Scienza di Milano apre al vaccino antinfluenzale

Il Museo della Scienza di Milano apre al vaccino antinfluenzale

Il Museo della Scienza di Milano, in collaborazione con l’ospedale San Giuseppe, offrirà l’opportunità di vaccinarsi contro l’influenza stagionale.

 

In un momento di forte disagio per i musei e tutte le istituzioni culturali del Paese, dal 3 novembre al 10 dicembre nella sala Biancamano del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” di Milano sarà possibile effettuare il vaccino antinfluenzale.

La somministrazione dei vaccini, resa possibile grazie a un accordo siglato dal sito culturale con l’ospedale San Giuseppe del Gruppo MultiMedica, è volta alle categorie non coperte dalla campagna vaccinale pubblica. Per vaccinarsi bisogna prenotarsi al call center 02/99961999.

Il presidio allestito negli spazi del Museo della Scienza somministrerà almeno 600 dosi di vaccino antinfluenzale al giorno, nel pieno rispetto del distanziamento sociale.

Il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” – che ospita una ricca esposizione permanente dedicata a Leonardo ingegnere e umanista – è stato aperto nel 1953 e con i suoi 50.000m² complessivi risulta il più grande museo tecnico-scientifico di Italia e uno dei più grandi di tutta Europa.

L’unione fa la forza in un periodo in cui è fondamentale distinguere i sintomi influenzali da quelli del Covid-19 che sta colpendo nuovamente l’intero continente.