Lucinda Riley, una donna col destino di scrittrice

Lucinda Riley, una donna col destino di scrittrice

Quando il destino sceglie meglio di noi. Lucinda Riley è la scrittrice che intinge la sua penna nell’inchiostro del vissuto.

Chi è Lucinda Riley, nome d’arte di Lucinda Edmonds? Forse per avere una risposta esaustiva dovremmo chiederlo ai suoi venticinquemilioni di lettori e lettrici sparsi nei trentanove paesi del mondo in cui i suoi romanzi sono stati tradotti.

O forse dovremmo semplicemente concederci il tempo e la gioia di leggere la sua vasta produzione letteraria. Partendo da “Il giardino degli incontri segreti” (2012) e continuando per “La luce alla finestra” (2013), “Il segreto della bambina sulla scogliera” (2013), “Il profumo della rosa di mezzanotte” (2014), “L’angelo di Marchmont Hall” (2015), “Il segreto di Helena” (2016), “La ragazza italiana” (2017), “La lettera d’amore” (2018). E continuando con la saga di sette libri di cui l’ultimo in uscita a maggio 2021: “Sette sorelle” (2015), “Ally nella tempesta” (2016), “La ragazza nell’ombra” (2017), ”La ragazza delle perle” (2018), “La ragazza della luna” (2019), “La ragazza del sole” (2020).

Un destino che aveva già fatto la sua scelta

Nata a Lisburn, Irlanda del Nord, nel 1968, la Riley vive oggi tra il Norfolk e il Sud della Francia col marito e i figli. Il suo esordio di attrice per il cinema, la televisione e il teatro fu sormontato dal grandioso successo letterario seguito alla pubblicazione dei suoi primi libri. Parafrasando colui che scriveva “Riconosciamo i limiti umani. Il destino a volte sceglie meglio di noi”, potremmo affermare senza tema di smentita che il destino della Riley non era quello di essere nota al grande pubblico per le sue doti di attrice, ma per le tante storie raccontate nel tempo. 

La famiglia nei suoi romanzi

Tanti romanzi e tutti realizzati con un filo conduttore comune: l’amore negato, l’amore contrastato, l’amore che trionfa dopo immani peripezie e s’impone sulle altalenanti vicissitudini dei protagonisti. Centrale nelle sue opere anche il rapporto madre figlio/a, spesso difficile, quasi sempre da ricostruire dopo un percorso intriso di ostacoli. E non potrebbe non essere così. Sì, perché la principale fonte d’ispirazione di questa grande e popolare scrittrice è la vita reale, coi suoi tormenti, con le sue vie oscure, con la luce oltre il tunnel.

In attesa della serie TV

Allora se riproponessimo la domanda chi è Lucinda Riley potremmo rispondere che è una donna, moglie e madre ordinaria, che scrive storie straordinarie intingendo la penna nell’inchiostro del vissuto sublimato dalla fantasia che non manca all’arte della narrazione. Autrice imperdibile a chi vuol sognare tra le righe, distendersi e appassionarsi in pagine e pagine di racconto ricco di suspense, trascorrere ore piacevoli in compagnia di personaggi pieni di umanità. I moltissimi fan della Riley, intanto, trepidano in attesa della serie TV tratta dalla saga prossimamente prodotta a Hollywood. Informazioni e aggiornamenti costanti possono essere tratti sul sito personale dell’autrice: www.lucindariley.com.

Non resta per chi non lo abbia fatto che leggere gli splendidi romanzi di questa scrittrice. Magari approfittando della promozione delle librerie Giunti (in Italia tutti i romanzi di Lucinda Riley sono pubblicati dalla Giunti) valida fino al 5 febbraio 2021 che prevede il regalo di una tazza ogni 20 euro di acquisto sui libri dell’autrice con la frase firmata da Lucinda: “Ogni grande storia comincia con una donna straordinaria”.

Daniela Rabia

Foto di Roni Rekomaa-Lehtikuva su concessione di Giunti